Maria con te

“Gementi e piangenti”

La voce del Rosario 1-2020

Oggi abbiamo vissuto a Milano – e non solo – il primo giorno di maggiori restrizioni: possibilmente rimanere a casa ed evitare ogni contatto per evitare il propagare del virus.
Dagli ospedali ci giungono messaggi di grande difficoltà di medici, infermieri e personale sanitario e l’angoscia di non riuscire a seguire tutti i malati, e il timore che ciò vada peggiorando nei prossimi giorni.

Quando scrivevo all’inizio dell’anno il breve commento a “Gementi e piangenti” della Salve Regina sul primo numero del 2020 di Maria con te, non avrei immaginato che potesse oggi confortare nella preghiera a Maria chi piange esteriormente o interiormente, per il dolore che sta accadendo.
Ci rivolgiamo a Lei, che comprende e consola le nostre lacrime.
Che piange con noi.
Che intercede per noi.

Leggi o scarica La voce del Rosario, “Gementi e Piangenti” (Maria con te, n. 1-2020)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.