Commento al Vangelo, Vangelo della domenica

Le due facce della moneta

James Tissot, Il tributo a Cesare (particolare), Brooklyn Museum, New York

Commento al Vangelo della XXIX domenica

Dopo aver ascoltato le parabole di Gesù rivolte ai farisei, questi tengono consiglio e cercano di tendergli una trappola.
Ne nasce un insegnamento che ha avuto enormi conseguenze nella vita del mondo occidentale, quello che è stato più a contatto con il messaggio del Vangelo in questi primi duemila anni dopo Cristo.
Ecco il brano del Vangelo che si legge il 18 ottobre, nella XXIX domenica del tempo ordinario dell’anno A.

Studi Cattolici

Gesti di Gesù che educano

Moltiplicazione dei pani e dei pesci, Sant'Apollinare Nuovo, Ravenna

La moltiplicazione dei cinque pani e due pesci, la successiva tempesta sul lago e Gesù che cammina sulle acque e poi salva Pietro, l’incontro con la cananea, sono tre episodi che commento nell’articolo apparso sul numero 716 di Studi Cattolici.

Maria con te

Specchio della santità divina

San Gioacchino, sant’Anna e la piccola Vergine Maria (particolare), Chiesa del convento dei Cappuccini, Cordoba

Le litanie lauretane – 33

L’invocazione litanica “speculum iustitiae” diventa in italiano “specchio della santità divina” e mi ha suggerito alcune considerazioni sulla santità di Maria e sulla santità dei fedeli che la invocano.

Maria con te

“Vergine fedele”

Raffigurazione della Virgo Fidelis con la fiamma dell’Arma dei Carabinieri

Le litanie lauretane – 32

In questo breve commento cerco di evidenziare il concetto di fedeltà che si estrapola da alcuni passi del Vangelo, dai quali si evince che la fedeltà per Gesù ha una dimensione di intraprendenza ed è contrapposta all’immobilismo della paura.

Maria con te

“Vergine Clemente”

Virgo Clemens, immagine devozionale francese

Le litanie lauretane – 31

Guardo con tenerezza l’immagine di Maria scelta per illustrare questa litania.
La clemenza:  caratteristica così dolce della sua personalità.
E mi viene in mente che le litanie lauretane concorrono nella loro ricchezza e nella loro varietà, a delineare la ricchezza immensa dei doni della persona di Maria, nostra madre.

Commento al Vangelo, Vangelo della domenica

Pentirsi per credere

Vincent van Gogh, La vigna rossa (particolare), Museo Puškin, Mosca

Commento al Vangelo della XXVI domenica

Nel commentare il vangelo della XXVI domenica dell’anno A, che si celebra il 27 settembre 2020, mi soffermo a inquadrare nello sviluppo narrativo del vangelo di Matteo la parabola dei due figli che il padre cerca di mandare a lavorare nella sua vigna ottenendone due risposte opposte ed entrambe non vere alla prova dei fatti.
Questo mi aiuta a entrare poi nel vivo del commento del brano.

Maria con te

“Vergine potente”

Virgo Potens, Santuario di Nostra Signora della Misericordia e San Lorenzo, Sestri Ponente

Le litanie lauretane – 30

Abitualmente le immagini che accompagnano i miei brevi commenti alle litanie lauretane su Maria con te, sono riproduzioni di quadri.
In questo caso invece è la statua della “Virgo Potens” nel santuario di nostra signora della Misericordia e San Lorenzo, a Sestri Ponente.

Commento al Vangelo, Vangelo della domenica

Il padrone buono della vigna

Francesco Maffei, Parabola dei lavoratori della vigna, Museo di Castelvecchio, Verona

Commento al Vangelo della XXV domenica del tempo ordinario

Domenica 20 settembre nella domenica 25esima del tempo ordinario (A) leggiamo una parabola presente solo nel vangelo di Matteo, quella del compenso di un denaro per tutti i lavoratori della vigna, anche quelli dell’ultima ora.