Meditazioni

Rafa-Él, Dio guarisce

Francesco Botticini, Tre Arcangeli con Tobia (particolare), Uffizi, Firenze

Ritorno con il ricordo e la meditazione sul battesimo che ho celebrato il 4 ottobre, e, tra l’altro, sul significato del nome Rafa-Él e su alcuni aspetti della storia dell’arcangelo Raffaele che accompagna Tobia verso il matrimonio con Sara, come leggiamo nel libro di Tobia.

Meditazioni Vangelo

Doni, talenti e situazioni della vita

Willem de Poorter, Parabola dei talenti (particolare), Narodni Galerie, Praga

Volendo meditare e far meditare sul compito di impiegare tutti i doni che riceviamo da Dio e di utilizzare per il bene tutte le circostanze della vita, leggo e commento la parabola dei talenti dal Vangelo di Matteo.

Meditazioni Vangelo

Vita di famiglia di Gesù

Chiesa di Cavenago

In occasione di una festa familiare, ho celebrato domenica 13 settembre nella parrocchia di Cavenago in Brianza.
In questa meditazione riprendo il tema dell’omelia, nella quale ho evidenziato alcuni tratti del dialogo familiare di Gesù con i discepoli che possiamo ritrovare nel testo di Luca 9, 18-22 previsto nel rito ambrosiano della III domenica dopo il martirio di san Giovanni il Precursore.

Meditazioni Vangelo

Tutto concorre al bene

Matteo da Gualdo, Albero genealogico della stirpe di David (particolare), Museo civico di Gualdo Tadino, Gualdo Tadino

La genealogia di Gesù

L’8 settembre giorno della natività di Maria, si legge nella messa un brano della lettera ai Romani che contiene l’affermazione: “tutto concorre al bene per coloro che amano Dio”, che introduce alla lettura della genealogia di Gesù che costituisce l’incipit del Vangelo di Matteo e quindi di tutti i Vangeli.
La lettura attenta della genealogia ci può dare, tra l’altro, conferma della potenza di Dio che fa convergere al bene ogni evento della storia umana. 

Ritiri spirituale e lezioni

L’Assunzione di Maria in cielo – 1

Lorenzo Lotto, Assunzione (particolare), pala d'altare, Chiesa di San Francesco alle Scale, Ancona

   Breve storia di come si è arrivati alla definizione del 1950

Avevo preso l’impegno di un breve corso di Mariologia da tenere ad adulti a Firenze.
La chiusura dei viaggi per il coronavirus mi ha portato a tenere queste lezioni on line.
Quella che propongo oggi è la registrazione della prima di due lezioni sulla storia del dogma dell’Assunzione di Maria in cielo, proclamato solennemente da Pio XII il 1 novembre 1950. 

Meditazioni

Maria Maddalena testimone del Risorto

Antonio Veneziano, Maria Maddalena (particolare)

Abbiamo da poco celebrato la festa di Maria Maddalena, considerata dal 2016 nella liturgia della Chiesa alla stessa stregua degli Apostoli.
In suo onore e per devozione verso di lei propongo una meditazione predicata il 26 ottobre del 2019.

Meditazioni Vangelo

Le fasce e la tunica d’un solo pezzo

Tramonto a Calarossa

Per il giorno della memoria della Beata Vergine del Monte Carmelo, nel corso di aggiornamento e di riposo che sto facendo nel Centro Internazionale Calarossa a Terrasini (Palermo), mi hanno chiesto una meditazione.
Mi sono preparato sul vangelo del giorno e su altri riferimenti biblici,  sulla storia di questa devozione a Maria, in particolare avevo da parte vari aneddoti di San Giovanni Paolo II e di Papa Francesco.

Meditazioni Vangelo

La casa, il giardino e il lago

Castello di Urio

  Omelia nella messa di San Josemaría – 26 giugno 2020, cortile delle scuole Faes, Milano 

I dirigenti delle scuole Faes di Milano hanno avuto la bella idea di proporre nel cortile della scuola, con tutte le attenzioni sanitarie del caso e del tempo, una messa per famiglie della scuola nella memoria di san Josemaría Escrivá, il 26 giugno 2020, alle 18.30.
Concelebrava con me il parroco della parrocchia di san Nereo e Achilleo, don Gianluigi Panzeri.
Le letture erano quelle della messa propria di san Josemaría: Genesi Genesi 2, 4b-9.15, Romani 8, 14-17; Luca 5,1-11.

Apostoli, Meditazioni

Paolo e Pietro. Iniziativa e autorità nella Chiesa

Caravaggio, La conversione di San Paolo (particolare), Basilica Parrocchiale Santa Maria del Popolo, Roma

Nel meditare su Pietro e Paolo nel giorno della loro festa e cercando qualcosa sul rapporto che hanno avuto durante la loro vita, mi sono accorto della forza di un brano della lettera ai Galati, nella quale Paolo parla con grande franchezza della storia del suo apostolato che si sviluppa con molta libertà e dei suoi incontri con Pietro.
Cerco in questa meditazione di farvi partecipi delle mie scoperte “tra le righe della lettera ai Galati”.