I Took You in My Arms
Reflections on Divine Filiation by Saint Josemaria Escriva

Anno: 2017 | Midwest Theological Forum

“The author draws upon the rich spiritual writings of St. Josemaria Escriva to illustrate how divine filiation consists of an intimate relationship between each member of the faithful and God the Father through Jesus Christ”

Anno: 2017 | Midwest Theological Forum

The author draws upon the rich spiritual writings of St. Josemaria Escriva to illustrate how divine filiation, which is the center of the spiritual life and the source of Christian joy, consists of an intimate relationship between each member of the faithful and God the Father through Jesus Christ. In these mediations, the reader is drawn in the contemplation that God is always with him or her, watching over his children with infinite love and mercy. Through prayer, this awareness of divine filiation grows inside, transforming the reader into a child of God in the very image of Christ.

ACQUISTA IL LIBRO: 
Amazon

ACQUISTA IL LIBRO: 
Amazon

Ultimi articoli:

Lo Spirito della verità

Commento al Vangelo domenica della Pentecoste anno B Nella domenica della Pentecoste dell’anno B, leggiamo due rivelazioni del Paràclito prese dal vangelo di Giovanni. In entrambe

Leggi tutto »

L’altro ladrone

Sorpresi dall’amore. Incontri personali con Cristo – Tredicesimo capitolo L’ultimo capitolo di Sorpresi dall’amore, si intitola L’altro ed è una ricostruzione di fantasia sugli ultimi momenti

Leggi tutto »

Lo Spirito della verità

Commento al Vangelo domenica della Pentecoste anno B Nella domenica della Pentecoste dell’anno B, leggiamo due rivelazioni del Paràclito prese dal vangelo di Giovanni. In entrambe

L’altro ladrone

Sorpresi dall’amore. Incontri personali con Cristo – Tredicesimo capitolo L’ultimo capitolo di Sorpresi dall’amore, si intitola L’altro ed è una ricostruzione di fantasia sugli ultimi momenti

“Regina della pace”

Litanie lauretane – 63 Nel commento a questa litania offro qualche risvolto biblico sulla vita di Maria, cito l’origine storica di questa litania che risale

Parleranno lingue nuove

Commento al vangelo dell’Ascensione (anno B) Nella solennità dell’Ascensione nella prima lettura si legge sempre – negli anni A, B e C – il racconto

“Scrivo per far giungere ad altri quelle parole che, ispirate al Vangelo, possono aiutare a trovare luci che illuminino il cammino della vita.
Per scoprire nuove occasioni di incontro e di arricchimento reciproco.
Il blog Tra le righe del Vangelo nasce in continuità con questo lavoro, per darne ulteriore accessibilità e per ricevere consigli dai lettori, per i quali e grazie ai quali i miei libri sono stati scritti.”
Continua a leggere →