Le sacrament de la joie

“Afin de percevoir davantage la puissance de réconciliation que possède la Parole de Dieu, on recommande à chaque pénitent de se préparer à la confession en méditant un passage adapté de la Sainte Écriture […]” (Benedetto XVI)

Anno: 2013 | EAN 978-2360402328

En libérant l’homme des liens du péché, la confession devient un puissant moyen pour progresser, retrouver la paix intérieure et la joie véritable.
À partir de courtes méditations appuyées sur l’Évangile, l’auteur propose une préparation rapide et dense pour trouver, ou retrouver, le désir de la confession et du pardon de ses fautes. Un examen de conscience complet suit les méditations.

Il propose un ensemble de pistes de réflexion concrètes pour progresser dans la connaissance de soi et la découverte de ses manquements.
Bref et facile d’accès, ce livre aidera tous ceux qui veulent découvrir ou approfondir ce sacrement qui réconcilie l’homme avec le Père.

ACHÈTE LE LIVRE: 
Amazon, Fnac

ACHÈTE LE LIVRE: 
Amazon, Fnac

Ultimi articoli:

Lo Spirito della verità

Commento al Vangelo domenica della Pentecoste anno B Nella domenica della Pentecoste dell’anno B, leggiamo due rivelazioni del Paràclito prese dal vangelo di Giovanni. In entrambe

Leggi tutto »

L’altro ladrone

Sorpresi dall’amore. Incontri personali con Cristo – Tredicesimo capitolo L’ultimo capitolo di Sorpresi dall’amore, si intitola L’altro ed è una ricostruzione di fantasia sugli ultimi momenti

Leggi tutto »

Lo Spirito della verità

Commento al Vangelo domenica della Pentecoste anno B Nella domenica della Pentecoste dell’anno B, leggiamo due rivelazioni del Paràclito prese dal vangelo di Giovanni. In entrambe

L’altro ladrone

Sorpresi dall’amore. Incontri personali con Cristo – Tredicesimo capitolo L’ultimo capitolo di Sorpresi dall’amore, si intitola L’altro ed è una ricostruzione di fantasia sugli ultimi momenti

“Regina della pace”

Litanie lauretane – 63 Nel commento a questa litania offro qualche risvolto biblico sulla vita di Maria, cito l’origine storica di questa litania che risale

Parleranno lingue nuove

Commento al vangelo dell’Ascensione (anno B) Nella solennità dell’Ascensione nella prima lettura si legge sempre – negli anni A, B e C – il racconto

“Scrivo per far giungere ad altri quelle parole che, ispirate al Vangelo, possono aiutare a trovare luci che illuminino il cammino della vita.
Per scoprire nuove occasioni di incontro e di arricchimento reciproco.
Il blog Tra le righe del Vangelo nasce in continuità con questo lavoro, per darne ulteriore accessibilità e per ricevere consigli dai lettori, per i quali e grazie ai quali i miei libri sono stati scritti.”
Continua a leggere →